Rivelatori GAS e centrali

Monitoraggio e preavviso intelligente delle perdite negli impianti di rivelazione gas: Sensitron Driwe

Monitoraggio e preavviso intelligente delle perdite negli impianti di rivelazione gas: Sensitron Driwe

Monitorare con la massima attenzione le perdite anche minime all’interno degli impianti di rivelazione gas e, laddove necessario, fornire un preavviso intelligente permette di evitare che la concentrazione arrivi al segnale di allarme, trasformandosi in un rischio reale.

Per rispondere a questa delicata esigenza, Sensitron ha messo a punto l’innovativo software Sensitron Driwe.

L’acronimo DRIWE significa “Dynamic Range e Intelligent Warning Efficiency”, a identificare l’importanza di un controllo puntale ed efficiente delle piccole perdite di gas (o di valori comunque molto inferiori alla reale soglia d’allarme), sia per quanto riguarda la sicurezza delle persone che per la gestione ottimale dell’impianto di rivelazione gas.

Il software messo a punto da Sensitron rappresenta quindi la più efficace soluzione per incrementare la performance degli apparati elettronici per la rivelazione di gas.

Come funziona il software Sensitron Driwe, il sistema di “avviso intelligente”

Ciò che il software Sensitron Driwe è in grado di fornire è un “avviso intelligente” relativamente anche a perdite minime nell’impianto di rivelazione gas.

Il sistema utilizza una tecnologia all’infrarosso (NDIR) che garantisce dati di uscita dal sensore molto affidabili, sia analogici che digitali, e un’eccellente accuratezza nella soglia dello zero e in quella di allarme.

Grazie ai sensori Dynamic Range, una volta che il segnale analogico o digitale sarà stabilizzato il microprocessore del rivelatore procederà a suddividerlo in diverse sezioni, per ciascuna delle quali sarà assicurata la medesima accuratezza di risposta. Al contempo, Sensitron Driwe analizzerà il minimo segnale stabile dell’elemento sensibile in condizioni di installazione ideale e in assenza di gas.

Tale analisi permetterà di definire due aree specifiche: quella tra il segnale minimo e la concentrazione di gas fissata come “warning”, e quella tra la soglia di warning e la soglia di concentrazione che genera il preallarme.

Grazie alla funzione Intelligent Warning, sarà possibile parametrizzare quest’ultima area in funzione del tempo di permanenza del segnale per tutto il tempo necessario ad attivare il segnale di avviso. Così facendo, l’area di concentrazione di warning sarà dinamica, e relativa all’accumulo della concentrazione di gas non ancora pari all’allarme, quanto piuttosto di “avviso intelligente” (Intelligent Warning, appunto).

A seconda delle esigenze, la funzione Intelligent Warning potrà essere impostata come default in fabbrica o, in alternativa, in funzione dell’installazione o delle probabilità di fuoriuscita di gas o allarme improprio.

Desideri scoprire di più su Sensitron Driwe? Entra in contatto con i nostri specialisti per una consulenza approfondita.